Da Pizzolungo ben presto si devia a ridosso del mare dove un piacevole percorso ciclopedonale con selciato non asfaltato (ma non per questo sterrato) permette di proseguire lontano dalla strada proprio accanto al mare: davanti si erige il massicio del monte Cofano e alle spalle Erice.

Ci si dirige proprio alle pendici del monte Cofano, riserva naturale orientata, dove si può intraprendere in bicicletta un percorso all’interno del parco (consigliamo però in questo caso la Mountain Bike) acquistando in loco il biglietto d’ingresso al parco al costo di 2€ a persona (sconti per famiglie): si tratta in sostanza di un anello che ricalca la base del monte, riportando quindi al punto di partenza (vedi foto con dettagli e mappa).

Il percorso continua verso l’entroterra, direzione Custonaci: attenzione, si affrontano ora circa 10 chilometri di salita. I primi al 6% portano vicino al borgo di Custonaci, offrendo nel tratto finale una suggestiva vista sulla sinistra su tutto il lungomare appena percorso. Una volta entrati in paese, alcune centinaia di metri hanno picchi al 12%. Oltre Custonaci si continua insistentemente a salire per altri 3 chilometri, fino a scollinare: inizia quindi un falsopiano sempre in salita lungo circa 4 chilometri, questa volta però più pedalabili.

Si entra così in un altopiano brullo da ambo i lati, con la roccia predominante anche sulla macchia mediterranea. Ai lati della strada gli unici alberi: coltivazioni di ulivo. Il paesaggio risulta quasi angusto, abituati agli ampi panorami di Erice, ma anche della vista che offriva la salita per Custonaci.

Nello stesso paesaggio la strada, in condizioni impeccabili, inizia a scendere con pendenze significative, ma la carreggiata è molto larga tanto da permettere di lasciarsi andare. Davanti appare il mare,e in breve si raggiunge la deviazione per Poggio di Mare.

Tappa breve (poco più di 30 chilometri) e abbastanza facile (da non sottovalutare però la salita dal mare a ed oltre Custonaci, con poca ombra), da integrare, se si pedala quanto meno un mezzo ibrido (meglio però un MTB), con l’anello del monte Cofano.

Costante della tappa è il monte Cofano.

Download GPX track below the map!

Scarica

Se sei interessato al percorso ma vuoi avere una guida esperta competente sia di meccanica della bicicletta sia della geografia del territorio, contattaci!!

If you are interested on our ride proposal, please contact us!! We can organized your ride, rent bikes and give to you a mecanichal assistance riding with you!!